Home Page  »  Comune  »  Uffici  »  Lavori Pubblici  »  Servizi
Edilizia residenziale pubblica (Ufficio case popolari)

Referente: geom. Massimo Accorsi
Telefono: 0425 766163 
Fax: 0425 766180
 
Descrizione
L’Ufficio case si occupa della gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, dall’iter del bando di concorso all’assegnazione, i relativi contratti di affitto, il calcolo dei canoni di locazione, la manutenzione ordinaria e straordinaria.
Il Bando di concorso per l’assegnazione delle case popolari, ai sensi della Legge Regionale n. 10 del 02 aprile 1996, viene pubblicato da parte dell’Ente nel mese di ottobre di ogni anno. 
Le domande si ritirano presso l’Ufficio URP al piano terra, con consegna e controllo della documentazione necessaria, all’Ufficio Case. Il bando rimane pubblicato all’albo pretorio del Comune per 30 giorni. Al termine della verifica delle domande viene pubblicata, sempre all’albo pretorio del Comune, la graduatoria provvisoria per 30 giorni, rispetto alla quale i partecipanti possono presentare eventuale istanza di ricorso. Dopo la valutazione dei ricorsi effettuata da apposita commissione, viene approvata la graduatoria definitiva con la quale si procede con le assegnazioni.
 
 
 
 
Ogni due anni viene pubblicato il Bando di concorso per la mobilità, destinato solo a chi possiede un contratto di locazione di alloggio ERP. Gli assegnatari di alloggio popolare che possono partecipare a questo bando possono essere residenti anche in altri comuni della Regione Veneto. 
Il prossimo bando verrà pubblicato nell’anno 2015, con decorrenza sempre dal mese di ottobre.
 
 
 
L’Ufficio Case raccoglie la documentazione reddituale degli inquilini per il calcolo dell’affitto, i redditi vanno consegnati entro la fine di giugno per dipendenti e pensionati ed entro la fine di luglio per i lavoratori autonomi e liberi professionisti. La mancata presentazione dei redditi per il calcolo del canone di locazione, prevede un aumento del 150% dell’importo per l’anno successivo.
 

Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, devono essere richiesti all’Ufficio Case nei modi tradizionali con invio tramite posta, posta certificata, mail o consegnate al protocollo dell’Ente.
In base alle urgenze ed alle risorse di bilancio, saranno programmati gli interventi.


  • Eventi
  • « Set 2014 »
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
  • Area Riservata
Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità. Sito conforme
alla legge
"Stanca 04/2004"

Copyright 2007 © Comune di Occhiobello. Tutti i diritti riservati.
P. IVA 00197740293